• 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 09
  • 010
  • 011
  • 013
  • 014
  • 015
  • 016
  • 018
  • 019
  • 020
  • 021
Slider for Website by WOWSlider.com v3.8


Gallerie Fotografiche del Carnevale di Manfredonia

Dove ti trovi: » Home Page » Gallerie Fotografiche del Carnevale di Manfredonia

Un po' di storia sul Carnevale di Manfredonia

Il Carnevale di Manfredonia vanta origini già ai tempi dei Romani, quando nella zona del Golfo regnava l'antica Siponto, fiorente colonia romana che venne distrutta da un terribile evento tellurico nel 1223. Dopo alcuni anni, e più precisamente nel 1256, Manfredi di Svevia, figlio di Federico II, fondò su quelle rovine l'attuale città dandogli il suo nome, Manfredonia. Inoltre si hanno valide citazioni di storici e scrittori locali, che testimoniano eventi carnascialeschi dal VII al XIX secolo.

A tutte queste tradizioni si ispira il moderno Carnevale, associato alla Federazione Europea Città del Carnevale.

Esso giunto alla 65ª Edizione, ha attratto, quale polo del Carnevale nel territorio della Capitanata e del Gargano, da sempre l'interesse delle città viciniori e del Capoluogo, per le numerose manifestazioni organizzate ed in particolare per i concorsi dei carri allegorici e dei gruppi mascherati.

Tuttavia, ciò che da alcuni anni rende ancor più singolare il Carnevale di Manfredonia è la Sfilata delle Meraviglie, unica al mondo nel suo genere, che coinvolge circa tremila bambini delle scuole elementari e materne già nella domenica precedente al consueto Carnevale.

I concorsi dei carri e dei gruppi mascherati, che vedono la partecipazione di vari gruppi di cartapestai, riuniti in associazioni dotati di strutture adeguate per la costruzione dei monumentali carri allegorici, e di altri gruppi di giovani, anch'essi organizzati in associazioni culturali, o provenienti dalle scuole medie e superiori, che partecipano numerosi (oltre duemila), sviluppando ciascuno un tema dell'attualità culturale o politica, trattato nei tipici modi della tradizione carnevalesca.

Ne deriva la spettacolare Grande parata dei Carri allegorici e dei Gruppi mascherati, con migliaia di visitatori, oltre all'intera Cittadinanza, lungo i due chilometri di percorso.

La monumentalità dei Carri allegorici e la pregevole fattura dei manufatti in cartapesta rivelano la presenza a Manfredonia di maestranze di grande esperienza e talento, che riescono, con l'uso sapiente dei materiali tradizionali, ma anche delle tecniche più innovative, a rappresentare plasticamente ed efficacemente i temi più dibattuti della politica e della cultura, proponendone una lettura disincantata, talvolta irriverente, ma sempre squisitamente originale ed efficace.

La singolare Sfilata delle Meraviglie, unica nel suo genere, che vede la partecipazione di migliaia di bambini delle scuole primarie e dell'infanzia, si svolge nella prima domenica di Carnevale.

La singolarità di questa manifestazione, oltre all'eccezionale spettacolo che già per sè i bambini ci regalano, consiste nella mobilitazione generale che provoca nelle famiglie e nelle scuole.

Un grande unico laboratorio sartoriale e coreografico , una grande palestra di socialità e di benefica attività manipolativa, di ricerca sulle tradizioni, di analisi delle più importanti tematiche dell'attualità: l'ambiente, la pace, l'intercultura, la solidarietà.

Queste grandi sfilate vengono replicate in notturna e si completano con spettacolari esibizioni coreografiche e con i concorsi per maschere singole, coppie e gruppi in cartapesta.

Il Carnevale di Manfredonia è tutto questo, ma è molto altro ancora.

Per scoprirlo e conoscerlo completamente, come capita per le esperienze più belle della vita, bisogna viverlo, qui a Manfredonia!

Per maggiori informazioni visitare il sito ufficiale: www.carnevalemanfredonia.it



facebook